Frana Gallivaggio. Rimane chiusa fino a nuovo ordine la Statale 36 nel tratto nel comune di San Giacomo Filippo, isolando di fatto le località verso Madesimo se non in alcune finestre nella quale la strada viene aperta temporaneamente.

Frana Gallivaggio

Ieri mattina una scarica di sassi ha costretto all’evacuazione del ristorante e del santuario di Gallivaggio. I massi si sono staccati finendo contro le paratie ma alcuni frammenti sono comunque finiti oltre andando a colpire il tetto e le pareti del santuario e raggiungendo anche il piazzale.

Massima attenzione

“Seguiamo questa situazione, in stretto rapporto con Regione Lombardia, con la Provincia di Sondrio e con
gli altri Enti competenti, da diverso tempo e con il massimo impegno. Ora realizzeremo gli interventi necessari per ridurre la situazione di criticità e contenere il più possibile i disagi. E’ una situazione complessa che merita la massima attenzione. Mi ha contattato direttamente il nuovo assessore regionale alla protezione civile Pietro Foroni, che ringrazio per l’attenzione dimostrata e la vicinanza” – ha dichiarato il Sindaco Severino De Stefani.

Leggi anche:  Scontro in Statale 36, traffico rallentato

Affrontare il problema

“Siamo impegnati con il massimo sforzo su questa situazione che insiste sull’unica direttrice per la Valle
Spluga ed i Comuni di Campodolcino e Madesimo. Sono già in campo le risorse ed i progetti per una risposta pronta e complessiva al problema.” – afferma il Presidente della Provincia di Sondrio Luca Della Bitta