Aveva in auto indumenti e accessori di marca che dai controlli è emerso fossero stati rubati, per questo un cittadino marocchino è stato denunciato per furto aggravato.

Denunciato dai carabinieri

I Carabinieri della Sezione Operativa, nei pressi della stazione ferroviaria di Sondrio, hanno sottoposto al controllo un marocchino 26enne residente nel milanese. Successivi accertamenti hanno permesso di rinvenire nella sua auto giubbotti, borse e cinture, di pregiate marche che hanno insospettito i Carabinieri. Dagli accertamenti è stato appurato che tutto il materiale era contraffatto e l’uomo quindi è stato denunciato per furto aggravato.

LEGGI ANCHE:

Cani antidroga sulle piste da sci, controlli a tappeto dei Carabinieri

“Security” violenta e non autorizzata, buttafuori denunciato

Spacciatore di professione scoperto a Teglio