Ci sono due persone denunciate per il reato di incendio boschivo colposo dopo i fatti di Sorico.

Due denunciati per incendio boschivo colposo a Sorico

Il personale del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Como e dei Comandi Stazione di Gera Lario e Pellio Intelvi ha denunciato due persone in merito all’evento di Sorico nella giornata di domenica 30 dicembre 2018. I due facevano parte di un gruppo di amici che intendeva trascorrere la fine dell’anno in una baita della zona. La causa delle fiamme è stato un barbacue che i ragazzi hanno acceso per far da mangiare.

Danni ingenti

L’evento, che a causa del perdurare delle condizioni di vento intenso si è protratto per diverse settimane ed è stato dichiarato estinto soltanto nella giornata di ieri, ha comportato la distruzione di una superficie di circa 1000 ettari di bosco di cui 350 ettari di conifere, per lo più pinete di pino silvestre, e 650 ettari di latifoglie (carpino, castagno e faggio).

Leggi anche:  Uomo trovato morto in casa a Sorico, la Procura apre un'inchiesta

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA DOMANI 19 GENNAIO 2019 TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO COMPLETO