Aggiornamento: la situazione va peggiorando di ora in ora. L’incendio divampato nella zona boschiva compresa tra gli abitati di Sanico e Mornico si è notevolmente allargata come si vede nelle foto scattate poco fa. Le squadre antincendio proseguono nel loro lavoro, cercando di arginare il fronte del rogo. Nel frattempo sono state udite due esplosioni.  

 

 

Va pericolosamente estendendosi, spinto dalle folate di vento caldo,  l’incendio scoppiato nel primo pomeriggio di oggi nei boschi fra Sanico e Mornico, frazioni del comune di Vendrogno.

LEGGI ANCHE

Forte vento: velista in difficoltà nel lago salvato dai pompieri. Incendio in Valvarrone FOTO

A Lecco tutti pazzi per il vento caldo, tintarella come d’estate FOTO

Allerta meteo per vento forte sul nostro lago

Squadre anti incendio mobilitate

La situazione è ormai di piena emergenza. Diversi i gruppi delle squadre anti incendio della Comunità montana mobilitati nelle ultime ore. Impossibile, per via del vento, l’intervento di mezzi aerei. Le stesse squadre sono così state costrette a raggiungere il fronte del fuoco via terra, muovendosi su terreni impervii.

Leggi anche:  Nata prematura in casa: Sharon lotta per la vita

Si lavora per arginare la linea di fuoco che, sbalzata dal vento, si allunga e frammenta appiccando nuovi focolai.  Il pericolo è che l’incendio raggiunga baite e rustici.

Aggiornamenti a seguire