Terreno secco e la siccità hanno favorito il rogo scoppiato nella Bassa Valtellina, nei boschi di Albaredo per San Marco (Sondrio) ieri, 12 marzo 2019.

Caccia al “Piromane delle Alpi Orobie”

Dai primi accertamenti le fiamme avrebbero origine dolosa e già si parla di ‘piromane delle Alpi Orobie’ che sembra continuare la sua opera distruttiva. Non case ma ettari di foresta sono infatti stati distrutti negli episodi recenti e che hanno interessato l’area del Parco delle Orobie. Per scoprire l’identità del piromane sono anche state posizionate delle foto trappole.

LEGGI ANCHE: Incendio ad Albaredo, elicotteri sul rogo VIDEO

Il fuoco continua

Intanto l’incendio è stato domato sul lato nord, verso Albaredo, ma le operazioni di spegnimento continuano sul fronte sud, in direzione del passo. Sul posto le squadre dei vigili del fuoco di Morbegno e del comando provinciale di Sondrio aiutate dai volontari dell’antincendio della Comunità Montana locale e della Protezione civile del paese.