Tre ragazzini sono rimasti feriti in due diversi incidenti sulle piste da sci della Valmalenco.

Due incidenti sulle piste da sci della Valmalenco

Il primo incidente, che si è rivelato il più grave, è avvenuto sulle piste del Palù questa mattina, martedì. L’allarme è scattato poco dopo le 11. A infortunarsi è stata una ragazzina di 15 anni. Per soccorrerla, oltre agli agenti della Polizia in servizio nella skiarea, è stato richiesto anche l’intervento dell’elicottero. La giovane sciatrice è stata trasportata in codice giallo – indice di ferite di media gravità – in ospedale a Sondrio. Più lievi – indicate con il codice verde – i traumi invece riportati dagli altri due ragazzini coinvolti in un secondo incidente. Quest’ultimo si è verificato pochi minuti dopo, sempre in Valmalenco. In ospedale sono finiti due undicenni, un maschio e una femmina.

Incidenti sulle piste da sci anche a Livigno, Santa Caterina e Madesimo

Sempre nella mattinata odierna si sono verificati altri incidenti sulle piste da scia della nostra provincia. I soccorritori sono entrati in azione a Madesimo, Santa Caterina e per ben quattro volte a Livigno. Complessivamente sono state portate in ospedale o nei punti di primo intervento sette persone, di età compresa tra i 18 e i 63 anni. Nessuno, fortunatamente, ha riportato ferite gravi.