Soccorsi mobilitati questa mattina per soccorrere tre ciclisti feriti. Gli incidenti sono avvenuti nell’arco di circa un’ora.

Ciclisti feriti, primo intervento a Livigno

Il primo intervento, che inizialmente era apparso anche il più grave, è avvenuto a Livigno, lungo la strada del Foscagno. Secondo le prime informazioni un ragazzo di 17 anni è stato investito da un’auto poco dopo le 11.45. In un primo momento le sue condizioni erano apparse piuttosto critiche tanto che la centrale operativa del servizio di emergenza e urgenza ha inviato sul posto l’ambulanza e anche l’elicottero di Bolzano, entrambi in codice rosso. Fortunatamente i traumi, pur seri, si sono rivelati di minore gravità. Il giovane è stato comunque trasportato in codice giallo, simbolo appunto di ferite serie ma fortunatamente non tali da mettere in pericolo la sua vita, all’ospedale Morelli di Sondalo.

Gli incidenti di Albosaggia e Grosio

La seconda richiesta di intervento è arrivata invece alle 12.30 dalla località Eita di Grosio. Qui un 33enne era rimasto coinvolto in una brutta caduta in una zona impervia. E’ stato comunque raggiunto con l’ambulanza che lo ha trasportato in codice giallo sempre all’ospedale di Sondalo. Infine, pochi minuti più tardi, un ciclista di 16 anni è rimasto ferito in località Porto di Albosaggia per un’altra caduta. In questo caso è stato necessario il trasporto in ospedale a Sondrio, effettuato in codice verde, indice di traumi non preoccupanti.