Tragedia in Valdisotto (Sondrio) oggi, 1 gennaio 2019.

Intossicati dal monossido

Pesante bilancio di inizio anno. Un 21enne di Valdisotto è morto a causa del monossido di carbonio. Dalle prime informazioni raccolte i soccorsi sono intervenuti questo pomeriggio a Tola, in Valdisotto, Provincia di Sondrio. L’allarme è scattato intorno alle 16, la centrale operativa ha inviato equipe medica e Vigili del Fuoco in un abitazione posta in un luogo impervio. Sul posto anche l’elisoccorso. Due le persone soccorse, purtroppo per il giovane non c’è stato nulla da fare, inutili i tentativi di rianimarlo, il malcapitato è morto sul posto. Con lui c’era anche una ragazza di Valfurva che è stata ricoverata in gravi condizioni. Ancora da capire le ragioni della tragedia, sul posto anche i Carabinieri per i rilievi.

LEGGI GLI AGGIORNAMENTI CLICCA QUI

LEGGI ANCHE: Alcol, malori e aggressioni, il Capodanno valtellinese finito in ospedale