Operazione anti droga della Polizia. Gli investigatori hanno arrestato quattro persone e sequestrato oltre 40 grammi di eroina.

Fermato lo spaccio di droga sulla strada per la Valgerola

Nella serata di ieri, lunedì 28 gennaio, il personale della Squadra Mobile della Questura di Sondrio, unitamente agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, ha tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio quattro persone di cui tre cittadini di nazionalità marocchina. Si tratta di L. A., di anni 20, residente a Modena; E. M. M., di anni 26, residente a Milano; E. A. A, di anni 29, domiciliato a Paullo (MI); e un cittadino italiano, F. F. di anni 27, residente a Segrate (MI) con precedenti per spaccio di stupefacenti. Gli investigatori, dopo numerose segnalazioni circa attività di spaccio di sostanze stupefacenti lungo la S.P. 7, che collega Morbegno alla Valgerola, hanno effettuato un’attenta attività di appostamento che ha portato a controllare di un’autovettura sospetta. A bordo si trovavano i quattro giovani poi finiti in manette.

Leggi anche:  Tentato femminicidio di Chiesa - ECCO CHI SONO LA VITTIMA E L'AGGRESSORE

LEGGI ANCHE: Droga sulle piste da sci, denunciata una sedicenne

Due di loro hanno provato a fuggire

Alla vista dei poliziotti, due degli occupanti hanno cercato di eludere il controllo dandosi alla fuga, ma sono stati prontamente fermati dagli agenti. E dopo la perquisizione veicolare e personale, gli investigatori hanno rinvenuto e posto sotto sequestro un involucro di cellophane contenente eroina, del peso complessivo di 41,26 grammi. I quattro, a quel punto, dopo le formalità di rito, sono stati arrestati e associati alla Casa Circondariale di Sondrio a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Spaccio a scuola, professore e studenti trovati con la droga