Continua l’impegno dei carabinieri della compagnia di Menaggio nel contrasto degli odiosi reati contro il patrimonio.

Con precedenti

I militari dell’aliquota operativa di menaggio hanno denunciato per furto in concorso N.T., 30enne e D.M., 32enne, entrambi bulgari con precedenti per reati specifici, responsabili di un furto in una azienda di Dongo.

Subito presi

“La veloce attività di indagine, intrapresa dopo la notizia di movimenti sospetti in corso nell’azienda “Isotta fraschini”, ha coinvolto nelle concitate fasi di ricerca diverse pattuglie perlustrative di questo comando (aliquota radiomobile, stazione di tremezzina e stazione di centro valle intelvi) che hanno immediatamente presidiato le vie di fuga, bloccando il furgone sospetto in località Ossuccio del comune di Tremezzina, senza fornire alcuna possibilità al guidatore di tentare manovre evasive pericolose per gli altri utenti della strada. – Fanno sapere i Carabinieri in una nota stampa diffusa oggi – L’immediata attività di perquisizione ha consentito di rinvenire un lingotto di “lega per fusioni”, segno che tale azione potesse essere anche un mero sopralluogo in previsione di altre future attività illecite.
Il bene è stato subito restituito ai responsabili della nota azienda, mentre i due soggetti dovranno rispondere davanti all’autorità giudiziaria lariana di furto in concorso”.

Leggi anche:  Giovane padre scomparso dopo la festa dei coscritti

LEGGI ANCHE: Filmato un lupo a Bormio? VIDEO ESCLUSIVO