“Alle bestie va garantita la punizione più severa”. Cavalca l’ondata di rabbia e indignazione popolare la senatrice di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè, portavoce regionale in Lombardia, che ha commentato con parole dure la terribile e violenta rapina dell’orrore a Colico di oggi, giovedì 10 gennaio.

LEGGI ANCHE

Arancia Meccanica sul Lago: padre e figlia rapinati e malmenati in casa

Ecco chi sono le vittime FOTO

Rapina dell’orrore a Colico: “Alle bestie va garantita una punizione severa”

Intorno alle 10 di stamattina un pensionato di 87 anni, Bernardo Bettiga e la figlia 52enne Anna Maria sono stati rapinati e malmenati. L’anziano è stato legato a una poltrona e picchiato. La figlia  è stata riempita di botte per aver tentato di difendere il padre ed è finita in ospedale. “Alle vittime massacrate in casa loro  va invece garantita la certezza della pena, la giustizia – ha proseguito la senatrice di Fdi –  Qui lo Stato ha il dovere di esserci con tutta la sua forza, altrimenti è finita”.

Leggi anche:  Capodanno a Lecco? ECCO COSA FARE

Rabbia in rete

Il sindaco di Colico Monica Gilardi ha subito lanciato un appello invitando tutti lasciar lavorare le forze dell’ordine evitando una “giustizia fai da te”. Ma in rete i commenti raggiungono toni davvero inquietanti…

Mi armo e vado in galera quelli sicuro non mi faccio far male da gente del genere !!!!

Idem se poi mi toccano i figli…. ho già allertato mio marito che vado in galera io

Ma voi pensate che cambi qualcosa? Poi se ci armiamo andiamo in galera noi… uno schifo pazzesco