Tragedia questo pomeriggio sui monti dell’Alta Valtellina. Una alpinista è morta e altri due sono vivi per miracolo.

Alpinista morta sulla Nord del San Matteo

La vittima è una donna di 54 anni, E.N. di Venezia. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di oggi, sabato 15 giugno, sulla Nord del San Matteo. Una cordata di tre alpinisti è stata colpita da un probabile scaricamento di neve che li ha trascinati in basso. Uno di loro è riuscito a staccarsi e, dopo avere percorso un tratto a piedi, verso le 15 è riuscito a chiedere aiuto. Sul posto l’elisoccorso da Sondrio, con i tecnici della VII Delegazione Valtellina Valchiavenna del Soccorso alpino civile e il quelli del soccorso alpino della Guardia di finanza. Dopo un primo sorvolo per valutare la situazione, il mezzo ha imbarcato quattro soccorritori e li ha portati sul luogo dell’incidente. Due persone sono uscite miracolosamente illese dall’incidente montano. Purtroppo una donna non è sopravvissuta. L’intervento è terminato intorno alle 19.