Foto di Andrea Fontana (Facebook)

Vigili del Fuoco in azione per un grosso incendio scoppiato a mezza montagna sopra il Lago di Como e quello di Novate Mezzola. Due persone sono rimaste ustionate nel tentativo di spegnere le fiamme. Ettari di bosco andati in fumo  mentre le fiamme avanzano alimentate dal vento che nella giornata di oggi, 30 dicembre 2018, è arrivato a soffiare fino a 100 km/h.

Incendio tra il Lago di Como e la Valchiavenna

Diverse squadre dei Vigili del Fuoco sono entrate in azione un grosso incendio scoppiato intorno alle 15 nei boschi sopra Gera Lario, nella zona dell’agriturismo Giacomino, a circa 1200 metri di quota.  Sul posto i pompieri di Dongo e quelli di Morbegno. Dalle prime informazioni ricevute si parla dii circa 40 persone evacuate dalle baite minacciate dal rogo. La scarsità di precipitazioni, il clima secco e il vento che si è alzato oggi hanno fatto espandere velocemente l’incendio rendendo molto difficili le oparazioni di spegnimento. Le forti raffiche hanno impedito anche l’impiego di elicotteri e canadair che non hanno potuto alzarsi in volo.

 

Leggi anche:  Rubati cappelli e gagliardetti degli alpini dopo l'adunata del centenario

Non è l’unico focolare scoppiato oggi, anche a Cavallasca è piena emergenza (LEGGI QUI)

 

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI