Oggi, mercoledì 11 luglio, alle ore 16, è stata data esecuzione da parte delle autorità giudiziarie al provvedimento di sequestro penale preventivo dell’ex area industriale Falck di Novate Mezzola nonché della discarica del Giumello.

L’indagine

Il provvedimento è relativo all’inchiesta in corso presso la Procura di Sondrio circa l’inquinamento provocato dall’ex insediamento industriale che ha caratterizzato per decenni l’economia della Valchiavenna.

 

La soddisfazione del Comitato

Improntati a una certa soddisfazione, come prevedibile, i commenti del Comitato Salute Ambiente Valli Lago: “Gli ingranaggi della giustizia sono lenti ma prima o poi arrivano, noi non avevamo dubbi al riguardo. Senza voler cantar vittoria ma rimanendo concentrati sull’unico obbiettivo, osserviamo il costante ed inesorabile indebolirsi del castello di carte costruito in 30 anni ed oltre di inquinamento e di speculazione ai danni della salute e dell’ambiente. Per non parlare degli ultimi 5 anni dove si è dato il meglio per cercare di nascondere sotto il tappeto…”.