Durante un recente controllo da parte i carabinieri del nucleo operativo di Sondrio ha portatoall’arrestodi uno studente 17enne per detenzione ai fini di spaccioperché trovato in possesso di 80 gr. di hashish e 3 di marijuana, sia a scuola che a casa.

Spaccio a scuola

Il grosso della sostanza è stata trovata a scuola, facendo ritenere che fosse quindi destinata allo spaccio ad altri studenti. Continuano gli accertamenti dei militari per risalire all’eventuale provento dell’attività di spaccio e per identificare gli acquirenti che si rifornivano di droga, anche in orario scolastico. Il ragazzo si trova attualmente ristretto nel carcere minorileBeccaria di Milano in attesa delle disposizioni da parte dell’A.G. per i Minorenni di Milano. Il sequestro rappresenta uno dei più consistenti effettuati in provincia di Sondrio.

Le attività svolte in queste settimane da parte dei Carabinieri hanno portato inoltre  alla segnalazione, quali assuntori, di 8 studenti di 14-15 anni e di un docente 33enne (trovato con lo stupefacente non a scuola), la denuncia penale per 15enne mentre sono stati sequestrati 15 grammi circa di hashish e 5 grammi circa di marijuana.

LEGGI ANCHE: Omicidio a Sondrio, donna uccide il fratello