E’ spirato giovedì al centro grandi ustionati dell’ospedale Niguarda di Milano.

Muore dopo dieci giorni di agonia

Dopo dieci giorni di agonia è spirato l’uomo che era rimasto ustionato in maniera gravissima a Ponte. Il cuore di Remo Petruzio ha smesso per sempre di battere dopo una lotta per la sopravvivenza. L’uomo, di 84 anni, nella notte di sabato 29 giugno era rimasto coinvolto in un drammatico incidente presso la sua abitazione. Era stato infatti trovato nel cortile della sua casa nella frazione di Berola avvolto dalle fiamme.

SU CENTRO VALLE, IN EDICOLA OGGI SABATO 13 LUGLIO, IL SERVIZIO.

LEGGI ANCHE: Colpito da malore, muore a 32 anni