Durante il tardo pomeriggio di sabato 5 ottobre 2019 a Morbegno in Cantina un’auto guidata da un ubriaco ha superato i limiti della zona riservata esclusivamente ai pedoni. La corsa è stata interrotta grazie all’intervento del vice comandante della Polizia Locale che nell’azione si è però infortunato, nessun’altro è rimasto coinvolto, ne dà notizia direttamente il Comune.

Tasso alcolemico 5 volte oltre il limite per legge

L’automobile è arrivata in centro a Morbegno non rispettando l’alt dei volontari e percorrendo via Ambrosetti poi è giunta a piazza Mattei e ha proseguito fino a piazza 4 Novembre dove è stato fermato dal vice comandante allertato grazie alle radio. “Sabato pomeriggio attorno alle ore 18:30 – si legge in una nota del Comune di Morbegno – un’auto, eludendo il presidio al varco su viale Ambrosetti, con una manovra a velocità lenta ma senza interrompersi, ha poi proseguito, sempre lentamente, fino a piazza 3 Novembre. Gli addetti al varco, tramite radio, hanno tempestivamente allertato la polizia locale. A bordo dell’auto vi era una sola persona, nativa e residente in zona, risultata poi al controllo del tasso alcolemico essere positiva e con un valore di quasi 5 volte quello consentito. Il vice comandante della polizia locale non è stato investito; l’infortunio che ha riportato è addebitabile alla manovra, riuscita, di introdursi nell’abitacolo della vettura in movimento. – Il Comune conclude – Nella manovra l’ufficiale ha rimosso la chiave di accensione e ha azionato il freno di stazionamento, bloccando il veicolo. Non si è trattato di un atto pianificato e non vi è stato alcun fenomeno di panico tra i presenti”.

Leggi anche:  Successo del Cem al Conservatorio di Milano

 

LEGGI ANCHE: Alcol alla guida, numerose le patenti ritirate nel week end