C’è almeno una persona coinvolta nella valanga che si è staccata poche decine di minuti fa sui monti che sovrastano l’abitato di Sondalo. Sul posto stanno operando le squadre di soccorso. Sono impegnati al momento nelle operazioni due elicotteri. Sono quello del 118 di Sondrio e quello decollato da Bergamo. Allertate anche le squadre del Soccorso alpino e gli specialisti dei Vigili del fuoco. Secondo le prime informazioni l’area interessata sarebbe quella nella zona di Redasco. Poco fa un uomo di 28 anni è stato caricato a bordo di uno dei mezzi di soccorso per essere portato in ospedale. Le sue condizioni sono serie ma la sua vita, fortunatamente, non appare in pericolo. Non è ancora chiaro se vi siano altre persone coinvolte.

Aggiornamento delle 14.55

Si è conclusa l’operazione di soccorso per la valanga sopra Sondalo. Il soccorso alpino ha confermato la presenza nella zona solo di un ferito. Si tratta di un ragazzo di 28 anni, residente nella zona, che stava praticando sci-alpinismo con un amico. La valanga lo ha travolto, trascinato verso il basso ma fortunatamente non lo ha sepolto. L’amico ha lanciato e i soccorritori sono riusciti a individuarlo. Il giovane presentava alcune ferite non particolarmente preoccupanti. E’ stato comunque trasportato in ospedale a Sondalo.

Leggi anche:  Incidente a Gera Lario: morto un motociclista

Soccorso alpino: fate attenzione

Il soccorso alpino raccomanda attenzione alla situazione neve e valanghe: secondo il bollettino emesso da ARPA Lombardia, l’indice è marcato su Alpi Retiche, Adamello e Orobie centrali, moderato su Orobie occidentali e Prealpi.