E’ incappato in un controllo della Polizia stradale e ha provato a disfarsi della droga gettandola dal finestrino. Ma gli agenti lo hanno beccato.

Butta via la droga al controllo della Polstrada

Quando ha visto gli agenti della Polizia stradale impegnati in un controllo lungo la Statale 38 ha gettato un pacchettino dal finestrino. Ma la sua mossa non è sfuggita ai poliziotti che lo hanno fermato e hanno recuperato l’involucro. All’interno vi erano poco più di 3 grammi di cocaina. A quel punto è scattato il sequestro dello stupefacente, il ritiro della patente dell’automobilista e la contestazione dell’illecito amministrativo previsto per la detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Nei guai è finito un valtellinese di 28 anni, già noto alle forze dell’ordine per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, guida sotto l’effetto dell’alcol e ubriachezza in luogo pubblico.

I controlli contro la guida sotto effetto di alcol e droga

Il controllo è scattato nella notte di domenica 10 febbraio a montagna, nell’ambito di un servizio volto alla prevenzione del fenomeno dell’abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti alla guida. Numerosi sono stati i controlli effettuati dagli equipaggi con il precursore e l’etilometro, focalizzati specificamente nella zona di Sondrio e in Valchiavenna. Tra i quali, appunto, quello a Montagna terminato con il sequestro dello stupefacente.