Un barista di 22 anni di Chiesa è stato fermato con l’accusa di violenza sessuale. Insieme ad altre tre persone avrebbe partecipato agli abusi ai danni di due ragazzine.

Violenza sessuale, le vittime hanno 17 anni

Il fatto è stato denunciato ai carabinieri dalle due vittime, dure turiste di 17 anni che stavano trascorrendo le vacanze sul lago di Como. E nella giornata di ieri sono scattati i fermi del barista di Chiesa e di altre due persone. Si tratta di giovani stranieri in Italia regolarmente. Un quarto ragazzo è invece riuscito a far perdere le proprie tracce.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA DOMANI, SABATO 1 SETTEMBRE, IL SERVIZIO COMPLETO CON TUTTI I PARTICOLARI