Un vitello morto è stato trovato nei boschi nel territrio comunale di Albosaggia (Sondrio).

Vitello trovato morto nei boschi

A darne notizia è Emanuela Ferrari sul suo profilo Facebook. La macabra scoperta è avvenuta sabato 9 marzo mentre la signora si trovava a passeggiare con il cane. L’animale è stato ritrovato avvolto nella plastica. Particolare che è subito spiccato agli occhi è che al bovino fosse stato tagliato l’orecchio in modo che non fosse più riconducibile al suo proprietario attraverso la marca auricolare. La signora ha fatto segnalazione alla Polizia Provinciale.

LEGGI ANCHE: Cavallo cade durante il Carnevale e scoppia la rabbia VIDEO

 

Rabbia

“Non possiamo esimerci dallo schifarci per il comportamento vergognoso che ancora alcuni allevatori della Valle tengono, ormai da troppo tempo, portando infamia su tutti, anche quelli che lavorano seguendo le regole. Dovreste proprio essere voi allevatori i primi a denunciare questi personaggi. Ricordiamo che lo smaltimento di un vitello costa 90 euro, per alcuni probabilmente troppo, meglio abbandonare i corpi in giro, o gettarli nella fossa del liquame. Tu che hai fatto questo gesto, non hai scusanti, vergognati!!!” così commenta l’associazione Leidaa Sondrio che si occupa della tutela di animali.