Venerdì scorso, 21 Settembre, ha riaperto i battenti il Louis Armstrong Lounge.

Festa anni ’20 per l’inaugurazione del Louis Armstrong

A dirigere la caratteristica location, i giovanissimi fratelli Ivan e Elia Della Nave che con entusiasmo ed intraprendenza, hanno ridato vita ad locale unico nel suo genere, meta di giovani e meno giovani dal lontano 1977. Per l’occasione, un tuffo anni ’20, gli anni dello Swing: Francesca Comi, maestra del Rasoio e titolare del salone “Laboratorio di Immagine” di Morbegno, assieme al suo staff e all’accompagnamento musicale dei Manoucherie, ha ricreato uno degli ambienti più amati dai musicisti dell’epoca: il Barber Shop.

Locale alternativo

Solo la prima di una lunga serie di serate a tema, spiega Ivan:“Siamo orgogliosi di gestire un locale così alternativo e soddisfatti dell’affluenza con questo primo weekend. Sperando di essere all’altezza dei nostri predecessori, invitiamoo tutti coloro che non hanno avuto occasione di passare, a venire a trovarci. Siamo aperti tutti i venerdì,sabato e domenica!”.

PER RIMANERE AGGIORNATI SUL LOCALE CLICCA QUI

Leggi anche:  Camion perde il carico che finisce su un'auto, muore ragazzino - CHI E' LA VITTIMA