La giuria tecnica della XVII edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. Tra questi c’è quello presentato da un bormino d’adozione. Si tratta di Giorgio Leone con il racconto “Camogli”.

Giorgio Leone

Giorgio Leone è nato a Milano e dopo la laurea ha lavorato tre anni a Genova, dove ho conosciuto sua moglie Cristina, di Camogli. Tornato a Milano per lavoro hanno avuto due figli, Stefano e Francesca. Da una decina d’anni, da quando è in pensione, vivono a Bormio. A Giorgio piace tutto ciò che si fa all’aperto e scrive solo quando è brutto tempo.

Premio letterario “Racconti nella Rete”

I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della XXIV edizione del festival LuccAutori in programma dal 21 settembre al 7 ottobre 2018. Nelle giornate del 6 e 7 ottobre, in programma a Villa Bottini, sarà presentata in anteprima la nuova antologia contenente i racconti selezionati.

I 25 RACCONTI VINCITORI (autori in ordine alfabetico)

Alberto Alassio “L’asparago” Torino

Ester Arena “Verme” Roma

Federica Baggio “La libreria del cuore” Berlino

Mariangela Casulli “Il viaggio” Bologna

Marta Cerù “Quanto basta per essere felici” Città di Castello

Manuel Chiocca “Il feretro e l’acqua fresca” Lucca

Leggi anche:  Pizzocchero d'oro a Teglio: arriva il terzo weekend

Elisa De Leonardis “Il diapason” Pescara

Federico Fabbri “Una storia semplice” Firenze

Laura Ferloni “La francese che tatuava i gatti” Como

Massimiliano Ferraris di Celle “La lista” Roma

Marco Floridia “Io li odio i treni” Roma

Marianna Guida “Prima degli esami” Napoli

Gianni Luca Iaccarino “La finestra sul cortile” Napoli

Giorgio Leone “ Camogli” Bormio

Ivana Librici “La ragazza nella bottiglia” (sezione racconti per bambini) Genova

Lucia Masetti “L’ingegnere e la signorina” Varese

Marco Mastroleo “Circe” Latina

Danilo Nucci “Piano T” Firenze

Claudia Mereu – Buduar – “La volta buona” Roma (premio Buduàr)

Allyson Obber “L’uomo dal nome noioso” Treviso

Valeria Pisi “ Il ladro di Grammatica” (sezione racconti per bambini) Reggio Emilia

Rita Poggioli “Bernardo e il bambino del faro” (sezione racconti per bambini) Portoferraio LI

Gaspare Scimò “La pasta” Palermo

Eleonora Selvi “La santa” Roma

Marco Stanzani “Né gioia né dolore né odio né amore” Bologna

Il programma completo del festival LuccAutori (21 settembre – 7 ottobre) sarà pubblicato su www.raccontinellarete.it