Per la 21ª edizione delle Giornate nazionali dei Castelli, organizzate dall’Istituto Italiano dei Castelli, con sezioni in ogni regione, quest’anno è stato scelto per tutta la Lombardia il Masegra di Sondrio come sede dell’evento.

Castel Masegra aperto

In collaborazione con l’Amministrazione comunale, sabato 11 e domenica 12 sono in programma visite guidate e gratuite ogni ora dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18, grazie alla collaborazione delle guide del Museo di storia e arte di Sondrio (MVsa ). Il castello Masegra, sorto nell’XI secolo come sede dei Capitanei di Sondrio, successivamente passato ai Beccaria, in epoca rinascimentale cambiò le sue funzioni originarie, divenendo abitazione della famiglia. Dal XVI al XVIII secolo appartenne ai Salis grigioni. Nell’Ottocento i nuovi proprietari Guicciardi lo cedettero al demanio: fu caserma e poi sede del distretto militare. Dal 2012 il castello è proprietà del Comune di Sondrio, che vi aprirà un Museo della montagna.

LEGGI ANCHE: Dalla Regione quasi 2 milioni per il Castello Masegra