Al motto “coloriamo Sondrio”, quasi 3mila persone sono attese per l’Hollow Music Park festival, evento musicale in programma dalle 15.30 di oggi fino alle 2 di notte e che continuerà domani, 3 settembre, sempre dallo stesso orario. La manifestazione si svolgerà anche in caso di brutto tempo.

La festa dei colori

Quella che si preannuncia essere una grande festa senza precedenti in Valle, si svolgerà all’interno del Parco Bartesaghi. La manifestazione, in particolare domenica, è una tappa di un tour nazionale intitolato Holi Color Explosion festival che si ispira a una festa indiana di origine antichissima: ogni anno viene celebrata con canti, balli e il lancio di polvere colorata rivolto al cielo, che trasforma i partecipanti in autentici arcobaleni. Durante l’evento il lancio dei colori si verifica circa ogni ora ed è scandito da un conto alla rovescia. Una festa per tutti, pensata per i giovani ma anche per le famiglie che si preannuncia essere un grande divertimento.

Ospiti importanti per l’Hollow Music Park festival

Un evento colorato e musicale allo stesso tempo, con le sonorità elettroniche e urban assicurate dai top dj che si esibiranno all’Hollow Music. Infatti sul palco allestito sul prato si esibiranno ben 20 artisti, tra di loro alcuni nomi di spicco. Tra questi, sabato si esibiranno Marnik, Mondo Marcio ed Entics mentre domenica la console sarà affidata a Dj Matrix, Syria Sorrow, LennyMendy e Usai, molto conosciuti tra i più giovani. L’area verde durante lo svolgimento del festival sarà off-limits. La partecipazione è a pagamento e vi si potrà accedere soltanto se muniti di documento di identità.

Leggi anche:  Inquilini in rivolta per la vicina molesta nelle case popolari

Domenica 3 settembre prezzo agevolato per le famiglie

Domenica è previsto un prezzo agevolato per le famiglie e l’ingresso sarà gratuito per i bambini al di sotto dei 12 anni. All’interno del festival non è possibile introdurre colori dall’esterno. Sacchetti di colore, appositamente preparati e a norma, saranno a disposizione dei partecipanti nel punto vendita appositamente allestito.

Info utili

“Le polveri colorate sono completamente naturali e biologiche inoltre sono certificati per persone celiache. Sono composte al 99% da amido di mais e all’1% da colorante – assicurano gli organizzatori – il consiglio, se non si vuole arretrare difronte agli attacchi colorati, è quello di portare mascherine per gli occhi o per la bocca. Inoltre i colori sono assolutamente lavabili ma preannunciandosi una vera e propria “guerra colorata” si consiglia di indossare vestiti da battaglia, preferibilmente bianchi o neri, così da esaltare i colori”.

Parco Bartesaghi off-limits

Accedere al festival sarà possibile solo attraverso l’ingresso nord del Parco Adda-Mallero, quello che si raggiunge da via Ventina. L’area è raggiungibile sia a piedi che in macchina, gli organizzatori inoltre hanno previsto un servizio navetta verso Colico e Bormio a partire dall’una di notte.