In una stagione turistica che non finisce mai, non trovando soluzione di continuità tra la fine dell’estate, l’autunno e l’avvicinamento all’inverno, per il Consorzio turistico della Valchiavenna queste sono le settimane dedicate all’attività di promozione nelle fiere di settore.

Offerta turistica in mostra

Concluso in maniera più che positiva il calendario di eventi che ha animato Chiavenna e l’intera valle, richiamando un folto pubblico e catalizzando l’attenzione dei media, il momento è propizio per presentare l’offerta turistica nell’ambito delle più importanti esposizioni, in Italia e all’estero, e per incontrare vecchi e nuovi partner. Lo sguardo è rivolto innanzitutto all’inverno dello sci ma anche all’estate 2020. Il tour promozionale è iniziato a Rimini e proseguirà a Modena, Varsavia, Düsseldorf, Verona e Milano: un programma intenso per veicolare le proposte per l’inverno ma anche gli eventi in calendario nel corso dell’anno, le opportunità per chi ama lo sport, le passeggiate a piedi o in bicicletta, la cultura e l’enogastronomia.

LEGGI ANCHE: Centro Valle Valchiavenna Alto Lago cambia casa

Rimini la prima tappa

La prima tappa è Rimini, per il TTG Travel Experience, la fiera italiana di riferimento per la commercializzazione dell’offerta turistica in tutto il mondo in corso di svolgimento in questi giorni. «Abbiamo già sperimentato negli anni passati l’importanza di questo evento – spiega il direttore del Consorzio turistico Valchiavenna Filippo Pighetti da Rimini -: qui confluiscono operatori provenienti da tutto il mondo, enti del turismo e tour operator. È il contesto ideale in cui incontrare nuovi potenziali partner e soprattutto per promuovere il sentiero trekking della Via Spluga, il nostro prodotto turistico più affermato. Il bilancio della nostra partecipazione è più che positivo: gli incontri che abbiamo avuto ci consentiranno di consolidare rapporti già in essere e di instaurarne di nuovi». Il TTG di Rimini è l’unica fiera italiana riservata esclusivamente agli operatori: nella scorsa edizione ha visto la presenza di 2800 espositori e di oltre 70 mila operatori professionali.

Leggi anche:  Alla Mostra del Bitto il meglio che la Valtellina può offrire

A Skipass Modena con Valtellina Turismo

Dal 31 ottobre al 3 novembre il Consorzio turistico Valchiavenna sarà a Skipass Modena con Valtellina Turismo e gli altri consorzi. Alla più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della neve, che attira ogni anno migliaia di visitatori, il consorzio presenterà non soltanto la stagione invernale in Valle Spluga ma anche le Deaflympics che dal 12 al 21 dicembre si svolgeranno tra la Valtellina e la Valchiavenna. Tra novembre e dicembre è prevista la presenza del consorzio prima a Varsavia e poi a Düsseldorf, per l’Italian Travel Workshop organizzato da Explora con Regione Lombardia. Quindi, con l’anno nuovo, l’offerta turistica della Valchiavenna sarà promossa nell’ambito di Cosmo Bike Show, il festival della bici di Verona, e alla Bit di Milano. Contesti diversi ma tutti a loro modo importanti per valorizzare le diverse peculiarità che caratterizzano l’offerta turistica della Valchiavenna, con l’obiettivo di allargare ulteriormente il mercato verso altre zone d’Italia e all’estero.