Grande successo per la Notte Nera di Livigno, che ha richiamato lungo le vie del paese circa 10 mila persone tra residenti e villeggianti.

Notte Nera: un successo

Molto suggestiva l’atmosfera che si è creata, dovuta allo stop dell’energia elettrica e  alle fiaccole distribuite nei vari punti strategici.  Artisti di strada, musicisti, gruppi locali si sono esibiti in una ventina di postazioni . Hanno dato vita a uno show itinerante accompagnato da soste appetitose. La serata si è conclusa con un grande falò, preceduto da uno suggestivo spettacolo del fuoco.

E a Ferragosto tocca alla Laser Night

Il presidente di APT Livigno Luca Moretti è soddisfatto. “La Notte Nera è uno degli eventi che più ci contraddistinguono” ha affermato. Quindi ha aggiunto: “E’ uno spettacolo che mette i brividi e che ci fa tornare indietro nel tempo per una sera pur proponendo spettacoli e intrattenimenti di altissimo livello e molto moderni. Ora aspettiamo lo show dei laser nella notte di Ferragosto. Un appuntamento che di sicuro incanterà turisti e livignaschi. Una rievocazione in chiave hi-tech delle guerre che hanno coinvolto la Valtellina nel ‘600. Non aggiungo altro, sarà tutto da scoprire”.