Ci sono persone che spingono sé stesse e i confini dello sport al limite, accettando le sfide più incredibili che il nostro pianeta può offrire. Quando le ascoltiamo ci sentiamo ispirati a dare il meglio, non solo nello sport, ma in qualsiasi campo di attività. Ed è per questo che Speakers from the Edge porta nei cinema del Regno Unito atleti, avventurieri ed esploratori. Tra di loro, per il secondo anno consecutivo, c’è anche Hans Rey, testimonial di Livigno e Carosello 3000 (Sondrio).

Hans Rey

Hans Rey è stato più volte campione del mondo di trial-bike, inserito nella Mtb Hall of Fame ed è considerato un pioniere della mountain-bike e del freeride. Una vera leggenda. Nel tour a lui dedicato, dal titolo “Riding Life”, Hans racconterà molte avventure della sua trentennale carriera in mountain bike come la discesa del Monte Kenya, la traversata del deserto del Sinai e percorsi epici come l’Himalaya Indiana e l’Inca Trail. Ma Hans non presenterà al pubblico inglese solo le sue imprese estreme, ma parlerà dello speciale legame con l’Alta Rezia e con Livigno, dove il campione svizzero ha contribuito alla realizzazione di un vero paradiso per la mountain-bike.

Carosello 3000

Tra i vari progetti svolti sul territorio, l’ideazione del tour Tutti Frutti Epic, nella Montagna di Carosello 3000: un percorso di 45 km da realizzare in un giorno su un mix di nuovi sentieri in stile flow e vecchie mulattiere. Una grande avventura, in questo caso accessibile a tutti, che fonde la piacevolezza del riding agli splendidi paesaggi della Valle di Livigno, unita all’accoglienza e al buon cibo tipici del Bel Paese. Un tour in bici che ha da subito registrato un grande successo mediatico e di pubblico a livello internazionale.

Leggi anche:  A Villa di Chiavenna nasce il percorso turistico ideato dagli alunni

Futuro della mountain-bike

Infine si discuterà del futuro della mountain-bike, del fenomeno dell’e-bike e dell’associazione no-profit “Wheels for Life”, che da anni impegna Hans Rey e la moglie Carmen nel portare biciclette in aree remote del pianeta, dove le persone non possono usufruire di mezzi di trasporto pubblici. In tutto 13 appuntamenti, con tappa al Peebles Outdoor Film Festival, nella Tweed Valley Scozzese, e gran finale al Curzon Theatre di Londra giovedì 5 febbraio.

LEGGI ANCHE: A Livigno il divertimento sulla neve è per tutta la famiglia