Livigno il 1° dicembre inaugura lo snow-party: aprono gli impianti e gli snowpark Fresco di nomina come “European Town of Sport 2019” e sul podio agli “European Best Ski Resorts 2019”, il Piccolo Tibet è pronto a tagliare il nastro della stagione invernale 2018-2019. Divertimento assicurato non solo agli sciatori, grazie alla possibilità di praticare tantissimi sport invernali adatti a tutti i livelli di preparazione; dall’apertura e fino al 21 dicembre torna la promozione Skipass Free.

Inizio stagione sciistica a Livigno

Il 1 Dicembre la stagione dello sci a Livigno avrà ufficialmente inizio con l’apertura degli impianti di risalita. Con una rete di ben 115 km di piste. Dai 1816 metri del centro abitato si sale fino a 2900 metri di quota dove si snodano 12 piste nere, 37 rosse e 27 blu, servite da 6 cabinovie (Carosello 3000 I e II, Mottolino, Livigno Centro Tagliede I e II, Cassana), 11 skilift e 14 seggiovie, l’ultima delle quali – che collega il passo d’Eira con la zona di arrivo della cabinovia del Mottolino – sarà inaugurata proprio quest’anno.

Vicinanza delle piste da sci

La posizione delle piste è senza dubbio un plus che convince le migliaia di visitatori che ogni anno scelgono Livigno per un break sulla neve: moltissime partono proprio dal centro del paese, in prossimità di hotel e appartamenti, rendendo superfluo l’uso dell’auto per accedere a questo grande parco giochi sulla neve dove è possibile praticare lo sci e ogni altro sport invernale. Chi ama l’adrenalina apprezza non solo la completezza delle strutture ma anche la passione e la professionalità con cui vengono gestiti i due snowpark dedicati agli appassionati di freestyle e snowboard: Mottolino Snowpark, The Beach al Carosello 3000 e i numerosi mini snowpark, maxi aree dove cimentarsi tra salti di facile, media ed alta difficoltà, trick entusiasmanti tra la neve e discese mozzafiato. Per renderli ancora più facilmente accessibili, per la nuova stagione saranno attivate di due nuove navette gratuite che permetteranno agli sciatori di spostarsi in pochissimi minuti dal versante Carosello al versante Mottolino e viceversa.

Contatto con la natura

Un’altra caratteristica che rende Livigno molto amata nel panorama degli ski resort è il contatto con la natura. Fusione totale con la neve, serpentine visibili per giorni lungo ripidi pendii, cunette e canaloni da affrontare in assoluta libertà: ecco come Livigno si presenta agli amanti della neve fresca. Sempre più appassionati della discesa fuoripista raggiungono il Piccolo Tibet da tutto il mondo per approfittare dei 100 km quadrati di area backcountry, un’immensa distesa di neve fresca pronta ad essere solcata da sci e snowboard in tutta sicurezza grazie al servizio di Eliski e soprattutto al Progetto Freeride, istituito nel 2013 per sensibilizzare gli sportivi a un approccio al fuoripista più responsabile attraverso incontri con le guide locali e l’assistenza attenta e costante del bollettino delle valanghe locale.

Leggi anche:  Spaccio di droga, due arresti e una denuncia

Avventura

Chi ama dedicarsi all’avventura in montagna può dedicarsi allo sci alpinismo e alle ciaspole, scegliendo tra i tanti percorsi disponibili, mentre chi preferisce le due ruote può cimentarsi con la fat bike sulla pista pedonale battuta, utilizzabile tutto l’anno anche dagli amanti di Winter trail running e nordic walking. Fino al 21 dicembre 2018 e dal 6 aprile al 1 maggio 2019 soggiornando a Livigno in uno degli hotel convenzionati per almeno 4 notti o 7 notti in un appartamento, lo skipass sarà gratuito. Gli ospiti degli hotel convenzionati riceveranno inoltre gratuitamente la Livigno Winter Card, che permette di accedere a numerosi sconti e agevolazioni in paese. Le opportunità di divertimento non mancano infatti anche quando si scende dagli sci: di recente ha inaugurato in zona Forcola, lungo la pista da fondo, la Biathlon Arena, un moderno poligono di tiro con 12 sagome elettroniche, adatto alle esigenze di atleti professionisti e appassionati. Tra le altre attività non convenzionali a Livigno è possibile dedicarsi anche all’equitazione e al pattinaggio su ghiaccio, oppure sperimentare il brivido del parapendio decollando direttamente dalle piste, con gli sci ai piedi, per godere dall’alto di un panorama unico. Le opportunità di divertimento non mancano infatti anche quando si scende dagli sci: di recente ha inaugurato in zona Forcola, lungo la pista da fondo, la Biathlon Arena, un moderno poligono di tiro con 12 sagome elettroniche, adatto alle esigenze di atleti professionisti e appassionati.

Equitazione e pattinaggio

Tra le altre attività non convenzionali a Livigno è possibile dedicarsi anche all’equitazione e al pattinaggio su ghiaccio, oppure sperimentare il brivido del parapendio decollando direttamente dalle piste, con gli sci ai piedi, per godere dall’alto di un panorama unico. Non da ultimo, Livigno è apprezzata dal turismo italiano e internazionale per la sua posizione peculiare, su uno spettacolare altipiano incastonato tra le Alpi italiane. L’aria pura e i benefici dell’altura combinati ai tanti servizi per il benessere, il relax e lo sport offerti dal centro Aquagranda Active You!, il più alto d’Europa, fanno del Piccolo Tibet una destinazione perfetta per l’allenamento in alta quota, praticabile dai più esperti, ma anche per chi vuole semplicemente perfezionare il suo allenamento quotidiano. Tutti gli ospiti sono i benvenuti a Livigno.

Promozioni

Dal 26 gennaio al 2 febbraio e dal 23 al 30 marzo 2019 scattano le Family Week Kids Go Free, con agevolazioni per gli under 12: soggiorno gratuito in hotel e sconto del 15% sull’appartamento per il primo bambino e riduzione del 50% sul soggiorno per gli ulteriori piccoli del gruppo nati dal 2007. Per ulteriori informazioni visitare il sito: livigno.eu