Il pittore dei Carabinieri espone in Comune. L’artista Marco Monaldi presenterà una serie delle sue opere a Palazzo Pretorio.

Il pittore dei Carabinieri espone in Comune

Marco Monaldi, il pittore dei Carabinieri, espone in Comune. Verrà inaugurata mercoledì 11 ottobre alle ore 18 presso Palazzo Pretorio in piazza Campello a Sondrio la mostra dedicata all’Arma. La presentazione dell’evento si è tenuta oggi, mercoledì 4 ottobre, in Municipio. A fare gli onori di casa l’assessore alla Cultura, Marina Cotelli, la quale ha sottolineato la straordinarietà dell’iniziativa. “Di per sé anche solo il titolo della mostra “Il pittore dell’Arma” ha qualcosa di struggente, antico e commovente – ha sottolineato Cotelli – Questo perché vengono richiamati i valori universali della fedeltà, della dedizione e del servizio”.

L’artista racconta le gesta dei militari

L’artista Monaldi ha scelto di raccontare i Carabinieri attraverso le gesta storiche, la letteratura, scene di interventi e parate di gala. Il curatore della mostra, Vittorio Mottola, ha spiegato che in ogni Caserma d’Italia vi è almeno un quadro di Marco Monaldi, che nel 2017 compie 25 anni di onorata carriera. Il curatore ha colto l’occasione per ringraziare il comandante provinciale, colonnello Paolo Ferrarese, e l’Associazione Carabinieri di Sondrio, rappresentata dal presidente Giovanni Puglisi e dal segretario Claudio Del Curto.

Leggi anche:  "Tintoretto rivelato" a Lecco: tutto quello che c'è da sapere sulla grande mostra

Il pittore ha esposto anche al Louvre

Di spessore la carriera artistica di Marco Monaldi che nella sua lunga carriera ha esposto anche a Palazzo Reale a Milano e persino al Louvre. Monaldi si definisce un pittore impressionista, ispirato da Monet. Ha raccontato di essere autodidatta e di essersi legato all’Arma fin da giovane grazie alle prime amicizie instaurate con alcuni militari. La mostra resterà aperta fino al 22 ottobre con orari: 10-12, 16-19.