L’edizione 2019 della manifestazione vede come protagonisti sette comuni: Albaredo per S. Marco, Civo (con la frazione di Caspano), Dazio, Dubino, Gerola Alta, Mello e Traona – che in sinergia con numerose associazioni e svariati produttori di vino, formaggi, salumi, pane e dolci, rinnoveranno la calorosa ospitalità che animerà la Bassa Valtellina per quattro fine settimane dal 28 settembre al 20 ottobre.

Edizione 2019

L’edizione 2019 ripropone i percorsi GUSTOSANDO IN VALTELLINA nelle Valli del Bitto e sulla Costiera dei Cech, dove tra le strade di antichi borghi i cultori della buona cucina incontreranno sia sapori della tradizione che rivisitazioni in chiave moderna di antiche ricette.

La kermesse sarà aperta il 28/29 settembre e il 5/6 ottobre da GEROLA ALTA e DAZIO-CASPANO. L’itinerario di Gerola Alta si sviluppa in otto tappe, con posti a sedere in ambiente riscaldato, tra specialità tipiche e una prestigiosa selezione di vini valtellinesi. A Dazio e Caspano saranno invece nove tra corti e cantine ad aprire le porte per un tour enogastronomico all’insegna del gusto e dell’arte, nel quale si potranno degustare specialità locali ammirando chiese e palazzi dal nobile profilo, testimoni di un passato ricco di storia.

Il 5/6 e il 12/13 ottobre i percorsi di gusto saranno anche ad ALBAREDO PER SAN MARCO, alla riscoperta degli autentici sapori delle Valli del Bitto nel borgo che univa Venezia alla Valtellina lungo l’antica Via Priula.

Verranno inoltre riproposte sempre il 5/6 e il 12/13 ottobre le CANTINE di MELLO e TRAONA, classici tour tra mura antiche e ricche di storia, cornice privilegiata per la degustazione di vini valtellinesi abbinati ad assaggi di salumi, formaggi e dolci.

Il 19 e il 20 ottobre chiuderà l’edizione 2019 di Gustosando in Valtellina “INVÖLT DA DÜBIGN”, dove saranno protagoniste pietanze a base di materie prime prodotte in paese.

LEGGI ANCHE: La Capra Orobica protagonista in Valgerola

Sentiero del Vino

Per chi volesse invece degustare del buon vino senza rinunciare a splendide viste panoramiche sulla bassa valle verrà riproposto, per due domeniche il SENTIERO DEL VINO, un itinerario enogastronomico da Mello fino alla chiesetta di S. Biagio alle Vigne, sviluppato come visita guidata a piedi tra terrazzamenti, antichi borghi, massi erratici e cappelle votive. Il Sentiero costituisce inoltre un’occasione unica per ammirare i muretti a secco, secolare esempio di rapporto tra uomo e montagna in Valtellina, la cui arte è stata eletta dal 2019 a Patrimonio Immateriale dell’Unesco e testimonianza della nostra viticoltura eroica.

Leggi anche:  Singin' in the Rain musical Cantando sotto la pioggia: 2 biglietti al prezzo di uno con CominCom

I tour

Le modalità di accesso ai tour enogastronomici e il regolamento sono quelli ormai collaudati dalle precedenti edizioni, così come il servizio gratuito delle navette compreso nel costo del pass e che quest’anno vede anche l’implementazione del bus che da Morbegno porterà a Dubino. Confermato anche il servizio di treni speciali per rientrare a Lecco e Milano il sabato sera, servizio istituito in collaborazione con Trenord e il Consorzio Turistico di Morbegno.

La promozione della manifestazione è affidata sia ad un depliant illustrativo, stampato in 20.000 copie, che raccoglie tutti gli itinerari proposti completi di menù, vini e cartine per poter scegliere il percorso che più attrae i propri gusti, sia da pagine dedicate sui due principali social network FB (che sta raggiungendo i 5.000 followers) e IG; strumenti ormai imprescindibili per una comunicazione efficace e che si rivelano spesso i principali ambasciatori della manifestazione e dell’intero territorio, grazie all’interazione degli stessi utenti.

Sul portale www.gustosandoinvaltellina.com è possibile consultare tutte le info utili relative agli itinerari e acquistare i pass in prevendita per accedere alle degustazioni.

“La macchina organizzativa, coordinata dal Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno, – dichiara il presidente Alan De Rossi – è al lavoro per offrire ai numerosi turisti attesi nel Mandamento di Morbegno un autunno di gusto, ricco di sapori della tradizione locale e buon vino, ma anche di folclore, cultura, arte e paesaggi che solo la Bassa Valtellina sa regalare. Un impegno unanime per valorizzare i diversi volti di un territorio variegato e dalle forti potenzialità, una vetrina che speriamo sia di stimolo ad una successiva scoperta più approfondita della nostra terra.”

Il programma

GUSTOSANDO NELLE VALLI DEL BITTO E SULLA COSTIERA DEI CECH
Sabato 11.30 – 22.30
Domenica 11.30 – 17.00

28/29 SETTEMBRE e 05/06 OTTOBRE
GUSTOSANDO IN VALTELLINA a GEROLA ALTA € 38 – Ridotto € 26
GUSTOSANDO IN VALTELLINA a DAZIO e CASPANO € 34 – Ridotto € 26

05/O6 OTTOBRE e 12/13 OTTOBRE
GUSTOSANDO IN VALTELLINA ad ALBAREDO PER S. MARCO € 36 – Ridotto € 26

Domenica 29 SETTEMBRE e 06 OTTOBRE
SENTIERO DEL VINO (prenotazione obbligatoria) € 22 – Ridotto € 17

COSTIERA DEI CECH in CANTINA
Sabato 14.00 – 22.30
Domenica 12.00 – 18.00

05/06 – 12/13 OTTOBRE
TRAONA in CANTINA € 20
MELLO in CANTINA € 20

19/20 OTTOBRE
Sabato 18.00 – 24.00
Domenica 11.30 – 17.30
INVÖLT DA DÜBIGN € 30 – Ridotto € 23