Regista valtellinese ha ricevuto una menzione d’onore al Miff Film Festival. Si tratta di Alessandri Molatore che era in concorso con il docufilm dal film My Tourette.

My tourette di Alessandro Molatore

My Tourette è la storia di cinque giovani adulti che soffrono per un disturbo ossessivo compulsivo che ne condiziona e limita una normale attività e ne turba la condotta quotidiana, la loro vita cambia quando scoprono che c’è una nuova cura che potrebbe risolvere la loro patologia.

Pluripremiato

Il lungometraggio, già premiato in alcuni festival americani e nominato a tre Cavalli di Leonardo, ha rivevuto una Menzione Speciale e rappresenta un vero documento audiovisivo sulla cura più efficace mai scoperta sul disturbo neurologico considerato incurabile. Alessandro Molatore, ha prodotto e curato il montaggio del documentario che narra l’approccio di 4 giovani alla cura che promette di curare la sindrome che li condanna a una vita scandita da tic incontrollabile. Un filmato toccante e da vedere, qui vi proponiamo il trailer.

Leggi anche:  A Lanzada la mostra scambio di minerali