Consegna domande e ritiro

Skipass provinciale, le regole in Valdidentro

Anche quest’anno, grazie al contributo del BIM dell’Adda, i ragazzi della provincia di Sondrio potranno sciare su tutti gli impianti della provincia usufruendo di uno skipass esclusivo. “Quest’anno il contributo messo a disposizione dal BIM dell’Adda consente alle famiglie di garantire ai ragazzi la possibilità di usufruire di una tariffa stagionale di solo 20 euro. La scelta deriva da una serie di incontri tra impiantisti e direttivo del BIM ed ha lo scopo di responsabilizzare gli utenti. I 20 euro rimarranno per una metà agli impiantisti a parziale copertura dei costi sostenuti. E per l’altra metà verranno utilizzati dal BIM per incentivare la pratica sportiva”. Lo dice il rappresentante del BIM dell’Adda Giacomo Giacomelli per il Comune di Valdidentro.

Il commento

“Ritengo sia strategico avvicinare quanto più possibile i ragazzi allo sport e incentivarli a praticarlo. L’iniziativa del BIM va in questa direzione e per questo mi auguro di incontrare sempre più giovani sciatori nei nostri comprensori sciistici”. Sul sito del Comune di Valdidentro sono disponibili i moduli per inoltrare la richiesta da consegnare presso gli uffici di Pro loco Valdidentro Turismo entro il 31 ottobre. La richiesta andrà presentata unitamente a euro 20,00 per il rilascio dello skipass, a euro 5,00 come cauzione e ad una fototessera recente per chi non avesse usufruito lo scorso anno della medesima iniziativa. E’ sufficiente invece
consegnare lo skipass 2016/2017 per chi ne fosse in possesso dallo scorso anno.