Facilitare la pratica degli sport invernali attraverso tariffe speciali per gli under 16 in tutto il territorio lombardo. E’ questo il senso di un emendamento al Piano Regionale di Sviluppo (PRS) approvato ieri in I Commissione consiliare che apre alla possibilità di istituire lo skipass gratuito per i ragazzi tra i 4 e i 16 anni nei comprensori sciistici della Lombardia.

Skipass under 16

“Si tratta di un emendamento inserito nel Piano Regionale di Sviluppo che pone attenzione verso la montagna e incentiva le attivita’ sciistiche. Ritengo sia opportuno portare avanti tutte quelle iniziative a favore degli sport invernali”. Cosi’ l’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori commenta l’approvazione dell’emendamento che valuta le possibili iniziative di promozione a livello regionale in favore dei giovani sciatori e in raccordo con gli Enti locali ed i gestori degli impianti di risalita, compreso l’allargamento dello skipass gratuito.

Giovani al centro

“La montagna in Lombardia – continua Sertori – rappresenta ben il 40% del territorio e il turismo bianco, legato allo sci, ha un ruolo di rilievo. Nella nostra Regione vi e’ una consolidata tradizione rispetto a questa disciplina e lo testimonia la presenza di numerosi campioni a livello internazionale che grazie alle nostre associazioni sportive presenti sul territorio hanno avuto modo di emergere. Tra i tanti atleti nati sul territorio lombardo, e’ doveroso menzionare la campionessa e collega di Giunta, Lara Magoni, la valtellinese Deborah Compagnoni, o ancora la giovane campionessa Arianna Fontana. E’ questo un passo che dimostra non solo la particolare attenzione di Regione Lombardia nei confronti delle tematiche montane, ma che invoglia i giovani a praticare gli sport invernali, mantenendo viva la tradizione che e’ nel DNA dei lombardi”.

Leggi anche:  Auto, bici e moto d’epoca a Busto Arsizio VIDEO

Dialogo con gli stakeholder

“Colgo con favore l’iniziativa portata avanti dal consigliere regionale Antonello Formenti – sottolinea l’assessore allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi – per la possibile istituzione dello skipass gratuito ai ragazzi sotto i 16 anni Mi concentrero’ su questo tema per provare, dialogando con gli stakeholder, a valutare le soluzioni migliori per incentivare gli sport invernali”.

Valorizzazione delle montagne

Apprezzamento anche da parte dell’assessore al Turismo e Marketing territoriale Lara Magoni: “Una misura che darebbe un grosso impulso alla promozione e valorizzazione turistica delle nostre montagne. Esprimo particolare apprezzamento per un emendamento che andra’ a
sostenere concretamente il comparto montano lombardo dalle Alpi alle Prealpi, in accordo con gli enti locali e i gestori degli impianti. Da vice campionessa del mondo di sci – conclude l’assessore regionale – non posso che accogliere con favore questa proposta. Lo skipass gratuito sino ai 16 anni rappresenterebbe un investimento politico ed economico di grande spessore proprio perche’ permetterebbe a Regione Lombardia di promuovere non solo lo sport tra gli adolescenti, ma il complesso dell’offerta turistica della Lombardia, dal lago alle montagne sino alle città d’arte”