Torna ScarpatettiArte.

ScarpatettiArte 2019

La manifestazione che anima il centro storico di Sondrio tornerà nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 luglio, tra piazza Quadrivio e via Scarpatetti, con l’oramai consueto prologo della mostra dei vincitori della passata edizione. L’esposizione denominata «Anime di Scarpatetti» è ospitata come da tradizione nelle prestigiose sale del MVSA: l’inaugurazione si è tenuta venerdì 5 luglio.

Premio Città di Sondrio

A spiegare i dettagli della ventiduesima edizione sono stati l’assessore Marcella Fratta, Alessandra Baruta, direttrice MVSA, Alessandro Colombera, Luca Balgera e Daniele Pirola, rispettivamente presidente, vicepresidente e segretario dell’Associazione Culturale Scarpatetti, e Marta Scherini curatrice della mostra «Anime di Scarpatetti». Oltre a quello consueto che prevede 800 euro al primo classificato, 500 al secondo e 300 al terzo, la ventiduesima edizione della manifestazione si arricchisce di un altro concorso dedicato all’arte estemporanea con un premio pari a 500 euro offerto dall’amministrazione. Gli artisti avranno a disposizione la due giorni per cimentarsi, rigorosamente dal vivo, illustrando, ognuno con la propria sensibilità artistica, la tipicità e l’atmosfera unica di Scarpatetti. Il concorso è aperto a tutti, ovviamente a chi partecipa già a ScarpatettiArte, ma contempla la possibilità di partecipazione anche solo allo stesso. E’ ammessa qualsiasi forma artistica, è esclusa la fotografia. L’artista dovrà presentarsi alla segreteria della manifestazione sita in piazza Quadrivio per essere accreditato e dovrà consegnare il lavoro finito entro le 16 di domenica.

Leggi anche:  E' nato lo chalet di fieno: ecco le foto in anteprima

LEGGI ANCHE: Vincitori Scarpatetti Arte 2018