Pronti 130 mila euro per la digitalizzazione delle imprese. Sulla scia della positiva esperienza del 2018, che ha consentito di sostenere 18 progetti innovativi di trasformazione digitale, la Camera di commercio di Sondrio propone due nuovi bandi per permettere alle imprese della provincia di stare al passo con la quarta rivoluzione industriale.

LEGGI ANCHE: Nuovi nomi e numerazione da rifare per le vie delle frazioni di Sondrio

Voucher digitali

Per ciascuna impresa vengono messi a disposizione contributi fino a 10mila euro, da utilizzare per acquisire servizi di consulenza, formazione e per l’acquisto di attrezzature tecnologiche e programmi informatici in ambito “Impresa4.0”. Le imprese hanno tempo fino alle ore 17:00 del 15 luglio 2019 per presentare la domanda in via telematica sulla piattaforma “Telemaco”. Possono beneficiare delle agevolazioni le singole micro, piccole e medie imprese che presentano un progetto finalizzato all’introduzione delle tecnologie digitali abilitanti previste dal Piano Nazionale voluto dal Ministero dello Sviluppo Economico (articolo 2 del bando, sul sito camerale). Rispetto alle precedenti edizioni c’è un’importante novità, in quanto l’intensità del contributo sale al 70% delle spese ammissibili (prima era il 50%).

Soluzioni innovative

In linea con il Piano nazionale Impresa 4.0, le Camere di commercio lombarde e Regione Lombardia mettono a disposizione delle imprese contributi per progetti di prototipazione, sperimentazione e immissione sul mercato di prodotti o servizi innovativi che incorporano le tecnologie digitali I4.0. In questo caso, l’importo dei contributi è sensibilmente maggiore e può raggiungere un massimo di 50mila euro. Le domande possono essere presentate fino alle ore 12:00 del 31 maggio 2019 direttamente tramite la piattaforma “Servizi on line”. Il Punto Impresa Digitale della Camera di commercio di Sondrio è a disposizione delle imprese per fornire assistenza ed informazioni in merito ad entrambe le iniziative. Quesiti e richieste di informazione possono essere inviati all’indirizzo digit@so.camcom.it. Bandi e modulistica sono disponibili sul sito della Camera di commercio di Sondrio all’indirizzo https://bit.ly/2G14Ms5 ).

Leggi anche:  Lombardia promossa da Moody's, è più affidabile dello Stato italiano

Il prossimo 7 maggio a partire dalle 16.00 è inoltre programmato un incontro presso la sede della Camera di commercio a Sondrio, per illustrare più dettagliatamente le modalità di partecipazione ad entrambe le iniziative. Ammontano a 260mila euro le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio di Sondrio, da quando a gennaio 2018 è stata avviata l’attività dei Punti Impresa Digitale, per favorire la diffusione della cultura e della pratica della digitalizzazione, a dimostrazione dell’attenzione e sensibilità dell’Ente a supportare il tessuto imprenditoriale della provincia in percorsi di crescita e innovazione.

“Le attività che abbiamo intrapreso per sensibilizzare ed informare le imprese sui temi di Impresa 4.0. commenta la presidente Loretta Credaro, stanno dando i loro frutti, in termini di numero di accessi al Punto Impresa Digitale e di partecipazione alle misure finanziarie di sostegno. Auspico che le imprese colgano le importanti opportunità che vengono messe a loro disposizione dalla Camera di commercio”.