È tornata, come ogni anno, la grande kermesse degli sport di squadra dei Campionati provinciali studenteschi 2018-2019. La festa è andata in scena al “Palascieghi-Pini” di Sondrio mercoledì 5 e giovedì 6 dicembre con i primi due concentramenti provinciali dei Campionati di pallavolo riservati agli Istituti secondari di primo grado, categoria Cadetti e Cadette.

250 studenti sotto rete

Dopo un’attenta pianificazione dell’evento da parte della referente provinciale di Educazione fisica, la professoressa Laura Giordano dell’UST di Sondrio, e del presidente provinciale FIPAV Bruno Savaris, si è dato il via alla manifestazione che ha visto la partecipazione di 250 studenti delle scuole di tutta la provincia. Le giornate sono iniziate di prima mattina con l’allestimento dei tre campi ridotti all’interno del “Palascieghi-Pini”, grazie anche alla collaborazione del Comune di Sondrio e della Sportiva Basket che gestiscono l’impianto sportivo.

Squadre in campo

Sono state 10 le squadre dalle scuole medie della provincia che si sono sfidate nel corso del primo appuntamento dedicato alla categoria Cadetti il 5 dicembre, per un totale di 100 studenti: I.C. Tirano, I.C. Paesi Orobici, I.C. Livigno, I.C. Vanoni Morbegno e I.C. Traona per il primo girone; e I.C. Bormio, I.C. Grosio-Grosotto-Sondalo, I.C. Paesi Retici, I.C. Talamona e I.C. Berbenno, per il secondo girone. Sono state ben 15 invece le squadre scese in campo per la categoria Cadette il giorno seguente, 6 dicembre, per un totale di 150 atlete: I.C. Bertacchi Chiavenna, I.C. Berbenno, I.C. Anzi Bormio, I.C. Grosio-Grosotto-Sondalo e I.C. Vanoni Morbegno nel primo girone; I.C. Paesi Orobici, I.C. Cosio, I.C. Garibaldi Chiavenna, I.C. Livigno e I.C. Paesi Retici Sondrio nel secondo girone; e I.C. Sondrio Centro, I.C. Ardenno, I.C. Talamona, I.C. Traona e I.C. Tirano, inserite nel terzo girone.

LEGGI ANCHE: Campionati Studenteschi provinciali di Corsa Campestre FOTO e CLASSIFICHE

Piazzamenti

Due intense giornate di gioco in un caleidoscopio di colori ed emozioni per gli incontri di qualificazione disputando un set ai 15 punti, con due punti di scarto, in caso di parità. Pallavolo giocata su un set secco, comunque di grande efficacia e di alta tensione agonistica e che, al termine degli innumerevoli set, ha decretato le migliori compagini ammesse alle semifinali e ai quarti di finale nelle rispettive giornate.
Le squadre semifinaliste nella categoria Cadetti sono state: I.C. Tirano, I.C. Bormio, I.C Grosio-Grosotto-Sondalo e I.C. Paesi Orobici.
Le semifinaliste nella categoria Cadette invece sono state: I.C. Bormio, I.C. Talamona, I.C Paesi Orobici, I.C. Ardenno, I.C. Sondrio Centro, I.C. Bertacchi Chiavenna, I.C. Grosio-Grosotto-Sondalo e I.C. Garibaldi Chiavenna.

Leggi anche:  Turisti stranieri innamorati della Lombardia: milioni di euro in arrivo

Al termine delle semifinali e quarti sono saliti sul podio:
– Per la categoria Cadetti al terzo posto I.C. Paesi Orobici Sondrio, al secondo posto I.C. Tirano e sul primo gradino è salito l’I.C. Grosio-Grosotto-Sondalo, capitanato dalla professoressa Paola Zambrini.
Per la categoria Cadette al terzo posto l’I.C. Grosio-Grosotto-Sondalo, al secondo posto, per un solo punto, l’I.C. Paesi Orobici di Sondrio e sul primo gradino del podio l’I.C. Bertacchi Chiavenna, capitanate dalla professoressa Silvia Travaini.

Arbitri d’eccezione

In continuità con quanto intrapreso negli anni precedenti i compiti di arbitraggio sono stati affidati agli studenti del Liceo Scientifico Donegani ad indirizzo sportivo, selezionati, per la giornata, dai loro insegnanti di Scienze motorie ed opportunamente formati dalla FIPAV. «Un valido tirocinio per i futuri maturandi liceali ad indirizzo sportivo ai quali va un doveroso ringraziamento – dichiara la professoressa Laura Giordano –. Sempre preziosa la collaborazione del Presidente FIPAV Bruno Savaris, come pure la partecipazione di Luca Cremonini, allenatore della Pentacom, che collabora con la FIPAV. Un ringraziamento va anche ai medici che hanno prestato assistenza, il dottor Renato Ligari e Bruno Tuia, ma, soprattutto, un plauso ai principali attori di questo bellissimo spettacolo che sono gli alunni delle venticinque squadre partecipanti. Il prossimo appuntamento sarà il 17 gennaio 2019 con la fase provinciale di nuoto, presso la Piscina Comunale di Sondrio».