Un plafond aggiuntivo di 85 milioni di euro a favore delle Pmi grazie alla collaborazione Creval Bei.

Fondi per le Pmi

In riferimento alla cartolarizzazione di crediti performing di 1,5 miliardi di euro realizzata da Creval in data 30 luglio 2018 nell’ambito della quale Banca Europea degli Investimenti (Bei) aveva sottoscritto un’obbligazione senior di 200 milioni di euro con la finalità di mettere a disposizione fondi per agevolare l’accesso al credito da parte delle Pmi, oggi Bei ha messo a disposizione un plafond aggiuntivo di 85 milioni di euro attraverso la sottoscrizione del titolo “Lower Mezzanine C1” per un valore nominale di pari importo. Il titolo, originariamente detenuto da Creval, è stato sottoscritto ad un rendimento e a un prezzo prestabilito sulla base degli accordi siglati nel luglio scorso con Bei al momento dell’emissione del titolo che consentono a Creval di garantire condizione finanziarie agevolate ai nuovi prestiti erogati alle Pmi.

Creval Bei, collaborazione proficua

Si conferma pertanto la proficua collaborazione in essere da tempo con Bei, grazie alla quale Creval agevola l’accesso al credito erogando nuovi finanziamenti a condizioni competitive volti a promuovere gli investimenti e il capitale circolante delle aziende clienti contribuendo in tal modo a promuovere lo sviluppo del tessuto imprenditoriale dei propri territori di riferimento.