Buone notizie per le aziende attive nell’export. Dall’1 giugno le imprese che esportano potranno richiedere i certificati di origine delle merci direttamente dalla propria sede, esclusivamente in modalità telematica.

Export più facile con il nuovo servizio

Grazie al servizio Cert’O messo a disposizione dalla Camera di commercio di Sondrio, le imprese dovranno accedere agli sportelli camerali solo per il ritiro del certificato di origine, documento che deve accompagnare le merci esportate nei principali mercati extraeuropei. Considerato che nel 2018 la Camera di commercio ha rilasciato circa 3mila certificati di origine, il beneficio a favore delle aziende può essere stimato in non meno di 2.500 ore di lavoro. L’introduzione di Cert’O riguarda circa 100 imprese per un volume di esportazioni stimato in 220 milioni di euro nel 2018.

Ecco come usufruire del servizio

Per usufruire del servizio è sufficiente attivare l’abbonamento al servizio Telemaco e disporre della firma digitale. A breve, il vantaggio per le aziende raddoppierà, con l’attivazione della consegna telematica dei certificati. L’utilizzo della modalità telematica consentirà inoltre di monitorare le richieste attraverso il proprio computer, ottimizzare la gestione dei documenti, ricevere un controllo preventivo sulla corretta compilazione della domanda da parte dell’ufficio. Le sottoscrizioni richieste ai legali rappresentanti delle imprese saranno apposte con firma digitale, con ulteriore risparmio di tempi.