C’è soddisfazione tra gli addetti ai lavori per i fondi destinati a finanziare il turismo valtellinese. Dopo l’annuncio dell’assessore regionale Lara Magoni, intervengono il presidente della Cciaa e quello di Valtellina Turismo.

Turismo valtellinese: l’annuncio della Regione

Nei giorni scorsi, l’assessore regionale Lara Magoni aveva annunciato (leggi qui) uno stanziamento di 280 mila euro per il nostro turismo. Fondi che saranno messi sul tavolo dalla Regione e dalla camera di Commercio per una serie di progetti. Uno degli obiettivi è quello di destagionalizzare l’offerta.

Il commento di Bertolini

Il presidente della Cciaa Emanuele Bertolini ha commentato: “Siamo soddisfatti per questo accordo, che conferma il rapporto di collaborazione con la Regione, un rapporto che in questi anni abbiamo fatto crescere grazie anche ai nostri partner locali, con la regia operativa di Valtellina Turismo e che testimonia la prioritaria attenzione data dalla nostra camera di commercio montana a favore delle politiche di valorizzazione delle eccellenze territoriali”.

Le parole di Barbara Zulian

La presidente di Valtellina Turismo, Barbara Zulian, ha aggiunto: “Riuscire a dare continuità ai progetti di valorizzazione del territorio condivisi con Regione Lombardia è per noi di primaria importanza. In questi anni abbiamo raccolto importanti risultati grazie a questa condivisione e siamo convinti che sia necessario dare un respiro di lungo termine a tali attività, al fine di raccogliere risultati tangibili e duraturi. Il brand Valtellina e di conseguenza la destinazione nella sua unitarietà sono sempre più riconoscibili sul mercato e ribadisco che tutto ciò è stato possibile grazie alla lungimiranza di Enti locali e Regione Lombardia, che hanno fortemente creduto all’ambizioso progetto di unitarietà e condivisione che sta alla base di Valtellina Turismo”.