“Il mandato italiano di presidenza delle strategia macroregionale europea EUSALP (LEGGI QUI) costituisce una grande opportunità di crescita del territorio lombardo”: lo afferma Carlo Massoletti, vicepresidente di Confcommercio Lombardia (la Confcommercio lombarda, con il segretario generale Giovanna Mavellia, ha partecipato oggi al “Kick Off Meeting” organizzato in occasione del passaggio della presidenza di EUSALP dal Tirolo all’Italia).

Utilizzo risorse efficente

“Utilizzare le risorse in modo più efficiente non solo è possibile, ma può portare importanti benefici economici. Pensiamo ad esempio – prosegue Massoletti – alle potenzialità di sviluppo del turismo green. Spesso, però, le imprese non dispongono di informazioni, strumenti e capacità necessari per adottare soluzioni improntate alla green economy e all’economia circolare”.

Confcommercio, anche a seguito della sottoscrizione – con le altre Organizzazioni imprenditoriali – della “Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nell’economia circolare”, promuove l’innovazione nelle imprese e nei modelli di business a supporto della transizione verso un’economica green.

LEGGI ANCHE: Lombardia alla guida della Strategia Alpina: “Puntiamo su sostenibilità e giovani”

Leggi anche:  Creval, Moody’s promuove il Piano industriale

Economia sostenibile

“L’economia sostenibile – rileva Massoletti – è un obiettivo non solo di responsabilità nei confronti dell’ambiente e delle comunità, ma è anche la risposta necessaria da parte del mondo imprenditoriale alle richieste del consumatore sempre più attento alla qualità dei prodotti e dei servizi”.

L’anno di presidenza italiana di EUSALP, affidato a Regione Lombardia, sarà inoltre l’occasione – sottolinea Confcommercio Lombardia – per promuovere e valorizzare le eccellenze enogastronomiche lombarde.