I Consorzi di Tutela e il Distretto Agroalimentare di qualità riuniti sotto un unico tetto dentro la sede della Camera di Commercio di Sondrio.

LEGGI ANCHE: E’ nato oggi il consorzio di tutela del Pizzocchero della Valtellina

Ospiti della Camera di Commercio

“Il multiconsorzio Valtellina che Gusto nacque nel 2007 con l’obbiettivo di collaborare in sinergia con i consorzi di tutela nella nella promozione dei prodotti agroalimentari certificati DOP e IGP della Provincia. Nel 2010 è stato elevato a Distretto Agroalimentare di qualità della Valtellina” ha ricordato il coordinatore Marco Chiapparini durante la presentazione della nuova sede posta al terzo piano del palazzo della CCIAA illustrando la necessità che ha spinto verso la scelta di unirsi: “ottimizzare le collaborazioni e quindi affinare e rendere sempre più complementari e forti le attività di promozione delle eccellenze del nostro territorio”. Eccellenze molto importanti per il tessuto economico della valle considerando che l’agroalimentare riunito nel distretto ha come vale, alla produzione, 300 milioni di euro. Esse rappresentano un vero traino per la Valtellina e Valchiavenna oltre alle ricadute positive che hanno in altri settori come quello turistico.

Leggi anche:  Maturità 2019, le tracce dei temi

IL SERVIZIO COMPLETO SU CENTRO VALLE IN EDICOLA SABATO 2 FEBBRAIO