Rivoluzione Creval in vista dell’assemblea. Potrebbe infatti esserci un accordo per modificare l’intero assetto del Consiglio di amministrazione. Presidente compreso.

Rivoluzione Creval, si va verso l’assemblea

L’assemblea del prossimo 12 ottobre potrebbe essere una rivoluzione per Creval. Chiesta dall’imprenditore franco-svizzero Denis Dumont (che detiene attraverso la società Dgfd quasi il 6% del pacchetto azionario) potrebbe portare a un cambio del presidente del Consiglio di Amministrazione. E c’è già un nome per il candidato a succedere a Miro Fiordi. Sempre che non si vada allo scontro.

IL SERVIZIO COMPLETO SU CENTRO VALLE IN EDICOLA OGGI, SABATO 15 SETTEMBRE