Un segnale importante dalle primarie Pd di domenica. Lo sostiene il segretario provinciale del Partito Democratico Giovanni Curti.

Primarie Pd, alta la partecipazione

“Quella di queste primarie è stata una partecipazione attiva alla vita politica di una comunità che ancora c’è, che lancia un segnale importante di presenza e reazione, rispetto alla situazione attuale del Paese – scrive in una lettera aperta indirizzata a chi ha votato Curti – Ci avviciniamo ai 2 milioni di persone a livello nazionale, ed anche in Provincia abbiamo superato abbondantemente i 2000 voti, oltre le nostre aspettative. Un dato che si avvicina al risultato delle scorse primarie del 2017, non può essere che incoraggiante”.

La vittoria di Zingaretti

“I dati sulla nostra Provincia contano 2212 votanti: Zingaretti al primo posto, ha vinto con il 61% (1357 voti), Martina 28% (613 voti) e Giachetti 11% (237 voti) – prosegue – Gli elettori locali come nazionali hanno scelto con un’indicazione netta Nicola Zingaretti come segretario nazionale del Partito, questo gli dà la forza e la possibilità di lanciare una nuova stagione per il Partito Democratico. Leader di una comunità, come lui stesso ha spesso affermato, che vuole portare nel partito unità e cambiamento. Non sarà facile il lavoro per il nuovo segretario, toccherà ridare prospettiva al campo dei democratici, un progetto per alternativo per l’Italia, collegarsi con i cittadini e con i bisogni di tante persone che si sentono escluse dalla società. Maurizio Martina e Roberto Giachetti si sono già complimentati ed hanno garantito la loro collaborazione”.

Leggi anche:  Dighe, Giorgetti: "Proveranno in tutti i modi a fermare questa legge"

Il grazie ai volontari

Curti conclude: “Voglio ringraziare infine, i volontari che hanno permesso l’apertura dei 20 seggi in Provincia, un lavoro dietro le quinte ma il più importante e fondamentale, uno sforzo notevole in un periodo non semplice, fatto di serietà e sacrificio, ma soprattutto di appartenenza ad una comunità.Per quanto ci riguarda facciamo gli auguri di buon lavoro al segretario Nicola Zingaretti, sosteremmo con forza le iniziative per il cambiamento e il rilancio del Partito Democratico”