Primarie aperte Pd, si vota il 3 marzo e fervono i preparativi anche in provincia in vista dell’appuntamento.

Primarie aperte Pd: in lizza Martina, Zingaretti e Giacchetti

Domenica 3 marzo si svolgeranno le primarie aperte del Partito Democratico per la scegliere l’elezione del Segretario nazionale e della nuova assemblea. I tre candidati alla segreteria sono Maurizio Martina, Nicola Zingaretti e Roberto Giachetti. “Tre nomi eccellenti che si sono messi a disposizione con i loro progetti di rilancio del Partito Democratico – commenta il segretario provinciale Giovanni Curti – Sarà un momento di democrazia e partecipazione importante”.

Si lavora per allestire 20 seggi in Valtellina e Valchiavenna

“La federazione sta lavorando per allestire al meglio i seggi in provincia e permettere ai cittadini di prendere parte alle votazioni – prosegue Curti – Sono 20 le sedi individuate: Chiavenna, Novate, Morbegno, Delebio-Dubino, Traona-Cosio Valtellino, Ardenno-Talamona, Sondrio, Berbenno, Albosaggia, Chiesa in Valmalenco, Piateda, Montagna in Valtellina, Ponte in Valtellina, Tirano, Grosio, Bormio e Livigno. Si potrà votare dalle ore 8 alle 20, alcuni seggi hanno orari ridotti per esigenze organizzative”.

Leggi anche:  Elezioni a Piateda, due in lizza per fare il sindaco

I SEGGI NELLA PROVINCIA DI SONDRIO2019

Chi può votare

Hanno diritto di voto cittadine/i ed elettrici/elettori  che hanno compiuto il sedicesimo anno di età, che firmano l’albo degli elettori delle primarie e versano il contributo di 2 euro. Per i fuori sede è prevista la registrazione online sul siti nazionale del Partito Democratico entro il 25 di febbraio. “Vogliamo favorire la massima partecipazione per legittimare la nuova classe dirigente, per dare un segnale di presenza e vicinanza: questi gli obiettivi della giornata del 3 marzo – conclude Curti – Invitiamo tutti quanti si riconoscono nei nostri valori ad andare a votare”.