L’assessore regionale Antonio Rossi soddisfatto per le gare di Coppa del mondo di sci d’erba a Santa Caterina. “Montagna da vivere anche in estate”.

Montagna da vivere: Regione in campo

Queste gare mondiali a Santa Caterina Valfurva dimostrano con chiarezza che la montagna può e deve essere vissuta non solo d’inverno ma anche d’estate. Questo era uno degli obiettivi che ci siamo posti come assessorato perché la Lombardia va vissuta in ogni suo luogo 365 giorni l’anno”. Così l’assessore regionale allo Sport Antonio Rossi ha commentato le gare che di disputeranno giovedì 24 e venerdì 25 a Santa Caterina.

I grandi eventi sono un richiamo turistico

“I grandi eventi – ha concluso l’assessore Rossi – rappresentano un veicolo di promozione per le diverse discipline e una vetrina per il nostro territorio. Il turismo sportivo rappresenta sempre di più una voce importante nei bilanci degli enti locali e delle imprese
del settore. La Lombardia è la regione che organizza più eventi. Sono circa 40.000 all’anno e generano un volume d’affari attorno ai 700 milioni di euro. La montagna ovviamente riveste un ruolo primario che iniziative come la Coppa del Mondo di sci d’erba sottolineano e
valorizzano”.