Scelta obbligata quella di unire in un girone che torna tutto provinciale.

Dopo un anno di prova

Dovrebbe essere ormai metabolizzata la formula dalle squadre. Con due classifiche distinte che premieranno con la promozione le prime classificate. 8 sono le formazioni di Seconda e 7 quelle di Terza. Ancora da stabilire se ci saranno i playoff nel girone di Seconda. Da cui comunque scenderà in Terza l’ultima classificata. Girone che è diventato tutto provinciale. Visto che Alto Lario e Dongo dopo una lunghissima permanenza sono state inserite nel girone H comasco.

Il programma della prima giornata

Ardenno Buglio-Villa. Atletico Cosio-Valmalenco. Bormiese-Talamonese. Delebio-Grosio. Dubino-Prata. Penta Piateda-Piantedo. Sondalo-Valchiavenna. I tanto temuti turni infrasettimanali si sono ridotti solamente a uno. Quello in programma, giovedi 26 settembre. Nell’andata si gioca ininterrottamente, meteo permettendo, fino all’8 dicembre. Il girone di ritorno dovrebbe riprendere il 12 gennaio 2020.

Le favorite

D’obbligo nel girone di Seconda il nome di Grosio e Dubino le due retrocesse dalla Prima. Rossoblu che tra l’altro hanno iniziato con il piede giusto la stagione. Con 3 vittorie su 3 nel girone eliminatorio di Coppa Lombardia e la qualificazione ai trentaduesimi di finale. Atteso alla conferma il Valchiavenna dopo lo splendido campionato scorso. La Bormiese potrà dire la sua se non avrà il classico calo nel girone di ritorno. Tra le squadre di Terza, menzione per il Villa, già vicinissimo lo scorso anno alla promozione.

Leggi anche:  Pesca Sportiva: anno da incorniciare per Albosaggia