Mercoledì 21 novembre 2018 si è svolta la manifestazione provinciale di Corsa Campestre nell’ambito dei Campionati Studenteschi, nella cornice della fredda Valmalenco, loc. Pradasc. Il percorso, tecnicamente accessibile a tutti e studiato appositamente per fini didattici, è stato tracciato grazie alla professionalità e disponibilità dello Staff della Sportiva Lanzada, capitanata da Fabio Nana.

Campionato provinciale di Corsa Campestre

Alla manifestazione erano iscritte 19 scuole secondarie di I grado e 11 istituti di istruzione secondaria di II grado della provincia, ognuna con squadre composte da quattro o sei alunni/e in base alle categorie di appartenenza. Altissima la partecipazione a quella che resta una delle manifestazioni più coinvolgenti nel panorama sportivo scolastico, che ha visto impegnati 371 ragazzi per la scuola secondaria di I grado e 199 per quanto riguarda gli alunni della scuola secondaria di II grado della provincia.

A Lanzada

La campestre è una delle attività sportive scolastiche più partecipate e anche quest’anno, sfidando l’incognita meteo, visto il periodo di programmazione, la nostra provincia non ha voluto saltare l’appuntamento e la giornata di mercoledì è stata la conferma della giusta decisione di svolgere la Corsa, contro ogni previsione meteo. La località Al Pradasc, a partire dalle ore 9.30, si è via via popolata di tantissimi ragazzi che, dopo essersi cambiati, si sono riversati nel bosco per effettuare la ricognizione del percorso e il riscaldamento. Alle 10.00, dopo aver verificato che tutto fosse pronto, compreso il servizio the e ristoro a fine gara fornito dagli Alpini di Lanzada e dai volontari della Polisportiva Lanzada e dal Centro Sportivo Al Pradasc, la Corsa ha preso il via.

Crono impeccabile

«Anche quest’anno il sistema di cronometraggio elettronico con cip è stato gestito dalla società OTC s.r.l. di Como, grazie all’accordo con la FIDAL Lombardia – spiega la Referente per l’Educazione Fisica dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Laura Giordano –. Ciò ha fatto sì che il servizio fosse impeccabile, rendendo molto scorrevole la manifestazione con un minor impiego di personale. Al termine della manifestazione non si può che riaffermare quanto lo sport scolastico possa essere testimone dei veri valori dello sport. Anche questa volta, la sinergia fra scuola, istituzioni e volontariato si è dimostrata vincente».
A premiare i migliori atleti e le migliori squadre classificate sono stati la professoressa Laura Giordano e il Presidente della Polisportiva Lanzada, Nana Fabiano.

Leggi anche:  Bani e Gianola vincono la Colmen Trail

Campioni Provinciali individuali

Cat. Ragazze: Crupi Letizia – I.C. TIRANO
Cat. Ragazzi: Abbate Moise – IC DAMIANI MORBEGNO
Cat. Cadette: Ghilotti Rossella – IC GROSIO GROSOTTO SONDALO
Cat. Cadetti: Ciaponi Giacomo – I.C. TALAMONA
Cat. Allieve: Lazzarelli Serena – I.S. CAURGA CHIAVENNA
Cat. Allievi: Bardea Matteo – ITI Mattei SONDRIO
Jun. F: Nana Katia – I.I.S. SARACENO-ROMEGIALLI MORBEGNO
Jun. M: Bonomi Boseggia– L.S. Donegani SONDRIO

Scuole Campioni Provinciali

Cat. Ragazze: IC Anzi BORMIO
Cat. Ragazzi: IC PONTE IN VALTELLINA
Cat. Cadette: I.C. ANZI BORMIO
Cat. Cadetti: IC PAESI RETICI
Cat. Allieve: I.S. ALBERTI BORMIO
Cat. Allievi: I.T.I.S. Mattei SONDRIO
Cat. Juniores F: L.S. DONEGANI SONDRIO
Cat. Juniores M: I.S. ALBERTI BORMIO

Un plauso agli alunni paralimpici Sala Tenna Sofia, Libera Mattia, Rapella Alessandro, Bruseghini Roberto, Obayagbona Hill Osaruwmense e Motalli Simone, che hanno svolto un’eccellente gara anche in condizioni difficili, a causa del terreno molto scivoloso.

Classifiche

Le prime due squadre classificate delle categorie cadette/i,allieve/i e l’individualista, per ogni categoria, non facente parte della squadra, parteciperanno alla fase regionale prevista per febbraio 2019 a Monza.

ALLIEVEALLIEVICADETTECADETTICLASSIFICA SCUOLEJUNIOR FJUNIOR MPARALIMPICI TUTTIRAGAZZERAGAZZI

Prossimo appuntamento sportivo: 5-6 dicembre 2018 con la pallavolo cadetti/e presso il Palascieghi-Pini di Sondrio.