Nicole Delago e Matteo Marsaglia vincono a Santa Caterina Valfurva il Campionato Italiano SuperG.

Campionato Italiano SuperG a Santa Caterina Valfurva

Altra giornata favolosa, con sole splendente e “ciel di Lombardia”, ai tricolori di sci alpino, organizzati da Cancro Primo Aiuto Onlus col patrocinio di Regione Lombardia, FIS e FISI, che si concluderanno oggi a Santa Caterina Valfurva e che ieri hanno visto scendere da una stupenda Deborah Compagnoni gli specialisti del SuperG.

Ottima prova per Nicol Delago

A vincere, in campo femminile, è stata la 22enne della Val Gardena Nicol Delago che, concludendo col tempo di 1’13”41, ha preceduto di 31 centesimi Johanna Schnarf, vincitrice giovedì del titolo di discesa e di combinata, e di 69 una Sofia Goggia letteralmente presa d’assalto al parterre dai numerosi fan in cerca di un autografo o di una foto con la campionessa Olimpica di discesa. Quarta Nadia Fanchini, 1’14”16, e quinta l’ottima bormina Federica Sosio col tempo di 1’14”19. Il titolo italiano Giovani è invece andato alla figlia d’arte Teresa Runggaldier, una delle giovani più interessanti del panorama dello sci alpino femminile italiano.

Leggi anche:  Un Cosio Valtellino da piani alti della classifica

Matteo Marsaglia Campione Italiano di Super G

Tra i maschi l’ha spuntata Matteo Marsaglia, già vincitore proprio a Santa Caterina del titolo di SuperG nel 2014, che ha concluso così con il successo tricolore in SG la stagione del rientro dopo due gravi infortuni. Matteo ha concluso la gara col tempo di 1’11”31, a 9 centesimi dall’elvetico Ralph Weber (primo anche ieri sia in discesa sia in combinata), precedendo nella classifica dell’italiano un Christof Innerhofer che ha fallito il… tris, dopo i successi in discesa e combinata, per soli 2 centesimi. Terzo, staccato di 29 centesimi, Alexander Prast che ha preceduto un ottimo Davide Cazzaniga, quarto a 32 centesimi, e Dominik Paris, quinto a 72 centesimi. Il titolo giovani è andato a Nicolò Molteni, 1’12”19. Nel pomeriggio, a partire dalle 15, in Piazza Magliavaca si sono svolte le premiazioni, sia delle gare odierne sia di quelle di ieri, con il presidente della FISI Flavio Roda sul palco a consegnare medaglie e riconoscimenti.

Domani ultima giornata dei campionati italiani di sci alpino a Santa Caterina Valfurva con le prove di gigante, femminile e maschile, a partire dalle 9.

tagione”.