Finalmente una domenica con il meteo favorevole che fa disputare sulle acque del Lago di Varese un accesa gara di canottaggio che vede in sfida i migliori atleti delle società lombarde, preludio ai prossimi campionati italiani che si disputeranno all’inizio di giugno.
Dopo le difficoltose condizioni della settimana scorsa che ha visto gareggiare a Gavirate (VA) le categorie dei più piccoli ovvero allievi, cadetti e i veterani di tutta l’Italia, questa settimana è toccato agli atleti più grandi, sempre guidati dagli allenatori Gianni Rotta e Carlo Gaddi. Sul Lago di Varese si sono disputati i Campionati di Lombardia 2019, che hanno visto ai blocchi di partenza più di 600 atleti.
Batterie in mattinata e per chi si è qualificato finali nel primo pomeriggio.

LEGGI ANCHE: Giovanni Poncia spopola ai mondiali master di canottaggio

Medaglia per Sebastiano Curti

Grande gara con finale mozzafiato e meritatissima medaglia d’oro per uno straordinario Sebastiano Curti nel singolo pesi leggeri, atleta della Retica in prestito per la seconda metà della stagione alla Canottieri Milano; Sebastiano è stato ripagato oggi per la mancata partecipazione per motivi tecnici alla finale dell’ultimo Meeting Nazionale di Pediluco Terni; Super gara oggi per l’atleta di Colico (LC) che ha vinto con un ottimo tempo la finalissima del singolo pesi leggeri davanti a CUS Pavia, Canottieri Lugano, Corgeno, Gavirate, Menaggio, Germignaga e Tritium.

Altre medaglie

Prime soddisfazioni stagionali anche per Leonardo Tedoldi che si qualifica per la finale junior del singolo dove conquista un bronzo pesante piazzandosi alle spalle di Nicolò Carucci della Gavirate (fresca medaglia d’argento agli europei juniores ad Essen in Germania), di Jacopo Mascitelli della Canottieri Milano e prima del fortissimo compagno/rivale Giovanni Borgonovo (Cernobbio) con cui in passato ha gareggiato e vinto in doppio. Un altro bronzo che premia l’intensa preparazione invernale arriva dalla ormai collaudata coppia Anna Zardoni – Angelica Tedoldi, le ragazze sono prime in batteria e terze in finale A del doppio ragazzi alle spalle degli equipaggi della Flora e del Garda Salò. A un soffio dal podio arriva invece il doppio junior formato da Leo Tedoldi e Luca Signorelli, quarti alle spalle della Gavirate prima, seconda la Varese, terza la Cernobbio con Giovanni e Luca Borgonovo. Quarto posto anche per Alice Testa nel singolo junior, quinto posto per il quattro ragazzi formato da Anna Zardoni, Ilaria Zaltron, Angelica Tedoldi e Chiara Della Fontana, sesto posto nel singolo ragazzi per il favorito Luca Signorelli, lontano dal podio a causa di uno stato influenzale che l’ha colpito in settimana.

Leggi anche:  Ospiti d'eccezione alla Mirtillo Running Vertical Sprint

Da domani tutti al lavoro con gli allenamenti per le prossime sempre più impegnative gare, tra due settimane si ritorna a Varese per i Campionati Italiani Senior, Junior, Pesi Leggeri e Para Rowing.